ECO BONUS E SISMA BONUS: TUTTO CIO’ CHE C’E’ DA SAPERE

Storicamente, l’intero territorio nazionale ha un rischio sismico elevato.

Questo a causa della giovane catena montuosa che attraversa in senso longitudinale il nostro paese: l’Appennino. Negli anni ci sono stati numerose iniziative per tutelare i cittadini dal rischio sismico: l’ultima nel 2017, quando con la Legge di Bilancio nel 2017 è stata introdotta la possibilità di servirsi di agevolazioni fiscali per l’adozione di misure antisismiche, il cosiddetto Sisma Bonus.

Congiuntamente alla necessità di azzerare il rischio sismico, c’è il bisogno di allinearsi alle politiche europee -pratiche e morali- di implementare la produzione e l’uso di energia pulita, per cui è stato istituito l’Eco Bonus.

Il Sisma Bonus consta di una serie di detrazione fiscale per chi ha interesse nel mettere in sicurezza gli edifici, ed è dedicato sia a case private, sia di residenza (prima casa) che seconde case, o su immobili ad attività produttiva e condomini. Ed è in merito ai condomini che Enel X, società del gruppo Enel dedicata alle nuove tecnologie in fatto di efficientamento energetico, propone soluzioni innovative e di assoluto valore per gli immobili.


Enel X si pone come obiettivo la riqualifica dei condomini in fatto di sicurezza e l’aumento del valore economico degli edifici, tramite l’attuazione di iniziative che vanno dalla messa in sicurezza contro il rischio sismico, fino all’installazione di sistemi green per l’autoproduzione di energia, passando per l’isolamento termico delle abitazioni.

 

I benefici che Enel X promette sono sia a breve che a lungo termine, con un efficientamento importante delle risorse energetiche, un aumento di valore significativo degli immobili sul mercato, la possibilità di accedere ad importanti agevolazioni fiscali, e, qualora si procedesse all’installazione di accumulatori di energia, la possibilità di rivedere l’energia pulita prodotta ma non consumata. 

L’efficientamento energetico è un processo di rilevanza nazionale, per cui lo Stato ha previsto anche l’Eco Bonus, un incentivo che permette di beneficiare di importanti sgravi fiscali previsti per i lavori di efficientamento.

L’Eco Bonus può variare fino al 75% del valore complessivo degli interventi effettuati: dalla sostituzione dell’impianto di riscaldamento alla termoregolazione, fino al rifacimento del cappotto termico. Scegliere di affidare ad Enel X i lavori di riqualifica dei condomini significa non solo di migliorare significativamente la qualità della vita degli abitanti, ma tramite la cessazione del credito maturato alla stessa Enel X, si ha la possibilità di ammortizzare i costi dei lavori svolti. 

Grazie ad Enel X, quindi, non si dovranno attendere i canonici 10 anni per il recupero delle detrazioni fiscali promesse -che variano tra il 50% al 75% dell’intero costo con l’Eco Bonus e fino all’80% del totale con il Sisma Bonus o fino all’85% se attuato congiuntamente all’Eco Bonus.

La Voice and Services, che ha un’esperienza decennale e plurireferenziata di collaborazione con Amministratori di Condominio, ancora una volta offre la migliore opportunità per il tuo condominio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *